Freeforumzone mobile

perlite, sfagno, torba nella provincia di Udine

  • Posts
  • OFFLINE
    sciffo
    Post: 308
    Registered in: 6/12/2004
    Location: UDINE
    Age: 38
    Gender: Male
    Amministratore
    Membro Cephalotus
    00 8/13/2004 11:09 AM
    Comincio io segnalando ai coltivatori della provincia di Udine i posti o i prodotti migliori che ho finora reperito dopo lunghe ricerche:

    perlite -> la migliore e ai prezzi più accessibili l'ho trovata presso la "friulana sementi" in zona partidor, dietro viale Palmanova. Un sacco di perlite espansa da 100 lt costa poco meno di 17€.

    torba -> personalmente consiglio la torba reperibile presso la "friulana sementi". La torba è venduta in sacchi da 300 lt, marca Alce. Costo sotto i 20 €.

    sfagno -> Consiglio di creare una sfagnera a casa...

    Per qualunque altro chiarimento potete contattarmi tramite l'e-mail del forum :Sm5:
    [Edited by sciffo 6/9/2016 11:06 PM]






    «Un ascidio per domarli, un ascidio per trovarli, un ascidio per ghermirli e nello sfagno incatenarli»
    Tratto da "Il Signore dei biconzi - Le due torbe"
  • OFFLINE
    Patrex
    Post: 15
    Registered in: 6/11/2008
    Location: SUTRIO
    Age: 40
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 6/12/2008 8:06 PM
    ciao
    ciao sciffo,

    grazie della dritta, siccome il messaggio è un po datato, mi confermi quei dati?

    grazie molto utile


    P.S.: mi farebbe piacere scambiare 2 chiacchiere su msn o skype
    msn: mattiapatrick@libero.it
    skype: patrickmattia
    [SM=x349158]


    Mappa carnivora del Friuli Venezia Giulia


    Growlist di Patrex

    Msn: mattiapatrick@hotmail.com
    Skype: patrickmattia
  • OFFLINE
    sciffo
    Post: 11,185
    Registered in: 6/12/2004
    Location: UDINE
    Age: 38
    Gender: Male
    Amministratore
    H.tonta
    00 6/12/2008 8:42 PM
    Ciao, ho aggiornato la lista al 12/06. Spero che possa servire a te e a tutti i friulani "nuovi" del forum! [SM=x349153]






    «Un ascidio per domarli, un ascidio per trovarli, un ascidio per ghermirli e nello sfagno incatenarli»
    Tratto da "Il Signore dei biconzi - Le due torbe"