Freeforumzone mobile

Airpots per cephalotus... Vedremo come va...

  • Posts
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 5
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 3/21/2020 3:00 PM
    Airpots per cephalotus... Vedremo come va...
    Quest'anno, rincasati alcuni cepha, ho optato per gli airpots...
    Anche la misura più piccola è piuttosto alta, quindi vediamo se l'ossigenazione del substrato piuttosto drenante utilizzato (1/3 torba, 1/3 perlite, 1/3 quarzo più carbone e trichoderma) aiuta in qualche modo...
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 5
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 3/21/2020 3:01 PM

    [Edited by porfido74 3/21/2020 3:01 PM]
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 6
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 3/21/2020 3:04 PM
    Dettaglio
  • OFFLINE
    RepublicDos
    Post: 244
    Registered in: 6/2/2018
    Location: MAZARA DEL VALLO
    Age: 26
    Gender: Male
    Membro Sarracenia
    00 3/21/2020 3:11 PM
    Ciao, secondo me per areare di più dovevi aggiungere del ghiano di quarzo, io uso fare 2 parti di ghiaino e 1 di torba, gli airpot penso siano studiati per piante epifite, o per rafforzare le radici di altre piante, essendo che le radici tenderanno a crescere verso l'interno grazie a questi coni rivolti all'interno, mentre le punte delle radici che invece crescono verso i fori di uscita seccano per via dell'ossigeno, rafforzando la pianta, facci comunque sapere se ottieni risultati significativi :)


    _____________________________________
    Ideatore del movimento La Ciurma dei Carnivori: La Ciurma dei Carnivori


    Dai un'occhiata aDiario di un sopravvissuto ai Garden Center: republicdos.wordpress.com

    republic.dos@gmail.com
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 7
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 3/21/2020 3:42 PM
    RepublicDos, 21/03/2020 15:11:

    Ciao, secondo me per areare di più dovevi aggiungere del ghiano di quarzo, io uso fare 2 parti di ghiaino e 1 di torba, gli airpot penso siano studiati per piante epifite, o per rafforzare le radici di altre piante, essendo che le radici tenderanno a crescere verso l'interno grazie a questi coni rivolti all'interno, mentre le punte delle radici che invece crescono verso i fori di uscita seccano per via dell'ossigeno, rafforzando la pianta, facci comunque sapere se ottieni risultati significativi :)

    Ah sí, c'è un terzo di quarzo, un terzo di perlite, un terzo di torba più carbone e trichoderma...
  • OFFLINE
    andreamigos
    Post: 780
    Registered in: 10/6/2008
    Location: MARZABOTTO
    Age: 49
    Gender: Male
    Membro Heliamphora
    00 3/21/2020 7:23 PM
    Ciao!

    Secondo me, hai avuto un'ottima idea ed hai fatto un bel lavoro!
    Mi piacciono le iniziative di "sperimentazione ragionata"!

    Ti auguro di ottenere grendi risultati coltivativi, ma hai avuto una bella pensata!

    Tienici aggiornati!

    a presto,

    AndreA Il Pigliamosche
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 8
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 3/21/2020 10:37 PM
    Re:
    andreamigos, 21/03/2020 19:23:

    Ciao!

    Secondo me, hai avuto un'ottima idea ed hai fatto un bel lavoro!
    Mi piacciono le iniziative di "sperimentazione ragionata"!

    Ti auguro di ottenere grendi risultati coltivativi, ma hai avuto una bella pensata!

    Tienici aggiornati!

    a presto,

    AndreA Il Pigliamosche



    Grazie mille, Andrea! :)
    Col senno del poi, avrei potuto provare un paio di airpots con sola sabbia di quarzo, però...
    Ho provato il solo quarzo con risultati altalenanti ed ho solo un paio di cepha in buona salute in quel tipo di substrato... Quelli che mi sembravano meno ottimi li ho tolti da là ed ho trovato la sabbia che nella parte profonda presentava il tipico odoraccio tipo "gorgonzola" :D dato presumo da varia flora batterica anaerobica...
    Chissà se quello fosse un problema per la pianta e se sì, se l'airpot attenuerebbe la cosa, permettendo di usare il solo quarzo che, diciamocelo, ha una bella praticità sotto mille aspetti...
    Ah, le sofferenze coltivatorie... :D

  • OFFLINE
    Zugul
    Post: 277
    Registered in: 9/29/2012
    Location: CIVIDALE DEL FRIULI
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Sarracenia
    00 3/22/2020 10:29 AM
    Bell'idea! Di certo con quel tipo di vaso non dovresti avere ristagno idrico e in più la pianta dovrebbe sviluppare un apparato radicale più robusto, cosa sicuramente positiva
    __________________________________________________
    Dai un'occhiata alla mia Growlist
  • OFFLINE
    comioz96
    Post: 66
    Registered in: 6/12/2015
    Location: BELLUNO
    Age: 24
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 3/23/2020 10:57 AM
    Re: Re:
    porfido74, 21/03/2020 22:37:



    Grazie mille, Andrea! :)
    Col senno del poi, avrei potuto provare un paio di airpots con sola sabbia di quarzo, però...
    Ho provato il solo quarzo con risultati altalenanti ed ho solo un paio di cepha in buona salute in quel tipo di substrato... Quelli che mi sembravano meno ottimi li ho tolti da là ed ho trovato la sabbia che nella parte profonda presentava il tipico odoraccio tipo "gorgonzola" :D dato presumo da varia flora batterica anaerobica...
    Chissà se quello fosse un problema per la pianta e se sì, se l'airpot attenuerebbe la cosa, permettendo di usare il solo quarzo che, diciamocelo, ha una bella praticità sotto mille aspetti...
    Ah, le sofferenze coltivatorie... :D




    ciao.
    di solito sono poco presente nel forum,però adoro le sperimentazioni 😄
    io da circa 5-6 anni sto sperimentando la sabbia di quarzo su quasi tutte le carnivore,ho iniziato con le dionee e poi ho proseguito la sperimentazione su tutte le carnivore che possiedo.
    il mio mix è sabbia di quarzo 2/3 e perlite (o ghiaino) 1/3.

    i cephalotus crescono benissimo,pure le talee da foglia molte volte le faccio nello stesso substrato.
    tengo il livello dell'acqua nel sottovaso circa 1 cm solo d'estate,il resto dell'anno bagno dall'alto con uno spruzzino.
    anche la sabbia di quarzo pura va bene,a patto di non tenere troppa acqua nel sottovaso per molto tempo,altrimenti può succedere che marcisca il fondo come ti è già successo. 😉
    per il resto coltivo in sabbia di quarzo molte dionee,sarracenie,pinguicule temperate e messicane,le darlingtonia,alcune drosere tra cui la regia,byblis e drosophyllum.
    ho provato anche su genlisea e utricularia,ma stanno meglio in torba...
  • OFFLINE
    porfido74
    Post: 9
    Registered in: 2/23/2020
    Age: 46
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 4/18/2020 6:45 PM
    Re: Re: Re:
    comioz96, 23/03/2020 10:57:



    ciao.
    di solito sono poco presente nel forum,però adoro le sperimentazioni 😄
    io da circa 5-6 anni sto sperimentando la sabbia di quarzo su quasi tutte le carnivore,ho iniziato con le dionee e poi ho proseguito la sperimentazione su tutte le carnivore che possiedo.
    il mio mix è sabbia di quarzo 2/3 e perlite (o ghiaino) 1/3.

    i cephalotus crescono benissimo,pure le talee da foglia molte volte le faccio nello stesso substrato.
    tengo il livello dell'acqua nel sottovaso circa 1 cm solo d'estate,il resto dell'anno bagno dall'alto con uno spruzzino.
    anche la sabbia di quarzo pura va bene,a patto di non tenere troppa acqua nel sottovaso per molto tempo,altrimenti può succedere che marcisca il fondo come ti è già successo. 😉
    per il resto coltivo in sabbia di quarzo molte dionee,sarracenie,pinguicule temperate e messicane,le darlingtonia,alcune drosere tra cui la regia,byblis e drosophyllum.
    ho provato anche su genlisea e utricularia,ma stanno meglio in torba...



    Grazie mille! E' molto interessante ciò che mi dici! Infatti forse spiega come mai i cepha più rigogliosi in sabbia di quarzo sono quelli nei vasi decisamente più grandi rispetto a quelli sofferenti... Mi verrebbe da pensare che la minor proporzione di substrato sempre immersa abbia ridotto gli effetti negativi...
  • OFFLINE
    andreamigos
    Post: 815
    Registered in: 10/6/2008
    Location: MARZABOTTO
    Age: 49
    Gender: Male
    Membro Heliamphora
    00 4/19/2020 12:24 AM
    Re: Re: Re:
    comioz96, 23/03/2020 10:57:



    ciao.
    di solito sono poco presente nel forum,però adoro le sperimentazioni 😄
    io da circa 5-6 anni sto sperimentando la sabbia di quarzo su quasi tutte le carnivore,ho iniziato con le dionee e poi ho proseguito la sperimentazione su tutte le carnivore che possiedo.
    il mio mix è sabbia di quarzo 2/3 e perlite (o ghiaino) 1/3.

    i cephalotus crescono benissimo,pure le talee da foglia molte volte le faccio nello stesso substrato.
    tengo il livello dell'acqua nel sottovaso circa 1 cm solo d'estate,il resto dell'anno bagno dall'alto con uno spruzzino.
    anche la sabbia di quarzo pura va bene,a patto di non tenere troppa acqua nel sottovaso per molto tempo,altrimenti può succedere che marcisca il fondo come ti è già successo. 😉
    per il resto coltivo in sabbia di quarzo molte dionee,sarracenie,pinguicule temperate e messicane,le darlingtonia,alcune drosere tra cui la regia,byblis e drosophyllum.
    ho provato anche su genlisea e utricularia,ma stanno meglio in torba...



    👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍

    AndreA Blog