RexPlants - Piante Carnivore Il forum delle piante che mangiano

Riposo invernale traumatico

  • Posts
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 53
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 2:01 PM
    Buongiorno a tutti, sono un neofita coltivatore di piante carnivore e l'anno scorso ho comprato diverse piantine. Mi sono informato molto in questi mesi e, dopo un'estate ricca di soddisfazioni e crescita per le piante, è arrivato l'inverno... Ho letto che alcune specie di piante necessitano di riposo vegetativo e quindi, ad eccezione di due nephentes che ho lasciato in casa e che stanno benone, le altre piante le ho messe all'esterno. Precisamente si trovano vicino a una finestra del garage ben illuminate, dove la temperatura non scende mai sotto 0° ma allo stesso tempo non ci sono i 20° che ci sono in casa (diciamo che la temperatura si aggira tra i 3-4° di notte e i 10° di giorno).

    Le piante che ho lasciato fuori sono le seguenti: dionena, due sarracenie, una darlingtonia, una drosera capensis e un cephalotus. Da quando sono all'esterno ho tolto il sottovaso a tutte le piantine e le sto bagnando (sempre con acqua demineralizzata) solo dall'alto per inumidire il terreno. La situazione attuale è:
    1. dionea in buone condizioni, alcune foglie nere ma nel complesso non è sofferente.
    2. le due sarracenie hanno gli ascidi che iniziano a seccare e a raggrinzirsi un pochettino (una delle due ha alcuni ascidi che sono un pochettino giallognoli...).. può essere normale?
    3. il cephalotus mi sembra in forma (ha iniziato a produrre diverse foglioline invece delle trappole che produceva questa estate). L'unica cosa che mi preoccupa è che le trappole si sono un po' "afflosciate" e sono diventate più molli.. è preoccupante? (il cephalotus è stato trattato con trichoderma per prevenire funghi qualche mese fa e, insieme alla darlingonia, ha dello sfagno vivo tutto intorno)...
    4.darlingtonia è messa un po' come le sarracenia: mi sembra un po' rinsecchieta e seccata
    5.la drosera temo sia quella messa peggio: dalla piantina rigogliosa di questa estate, ha perso completamente tutte le foglie (che sono diventate nere)... ho letto su un sito che è normale e che in primavera rinasce dalle radici.. è vero?

    Una cosa che ho notato, per tutte le piantine, è che, nonostante cerchi di inumidire dall'alto il terreno, la terra tende subito a seccarsi...

    Vi allego alcune foto per farvi capire meglio.. VI prego perfavore di darmi un parere sull'andamento delle piante e se c'è qualcosa che posso fare per migliorare la situazione [SM=x349157]
    Grazie a tutti e buone feste!
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 53
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 2:08 PM
    FOTO CEPHALOTUS
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 54
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 2:11 PM
    FOTO DARLINGTONIA
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 55
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 2:12 PM
    FOTO DROSERA CAPENSIS
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 56
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 2:16 PM
    FOTO SARRACENIA
  • OFFLINE
    Fede.Psnt
    Post: 884
    Registered in: 3/31/2015
    Location: SIDERNO
    Age: 26
    Gender: Male
    Amministratore
    Membro Heliamphora
    00 12/29/2016 2:30 PM
    -Per le nepenthes il luogo è sbagliato:
    le temperature non devono scendere sotto i 10 gradi. Trova un altro posto illuminato e caldo.

    -la sarracenia sta bene,in riposo invernale. Ma la vedo un pò disidratata. Fai una cosa:metti un pò di acqua nel sottovaso,non molto, e rimettine quando finisce. Tu sei di Milano. Attento alle gelate.

    - la drosera capensis è una subtropicale,non vuole riposo. Il range di temperature è di minima 5-10 gradi,altrimenti secca la parte aerea come la tua e rinasce in primavera. La prossima volta portala dentro in posizione illuminata e calda con acqua in sottovaso.

    Per l'acqua fai come ti ho detto per la sarracenia,ma stai attento alle gelate. Mi raccomando poco,al massimo un cm. La torba deve essere sempre umida.

    Non coltivo cepha e darli,quindi non so aiutarti su di loro.
    [Edited by Fede.Psnt 12/29/2016 2:34 PM]
  • OFFLINE
    egiziano.
    Post: 5,361
    Registered in: 10/11/2008
    Location: URBINO
    Age: 72
    Gender: Male
    D.panther
    00 12/29/2016 4:07 PM
    Alla darlingtonia metti subito un sottovaso alto almeno fino a metà vaso, e riempilo subito di acqua distillata, se non è troppo tardi, è afflosciata per disidratazione,è una pianta che vuole acqua alta tutto l'anno, anche il cephalotus tienilo con 2 cm. di acqua nel sottovaso, e aspetta che si asciuga, poi rabbocchi altri 2 cm.
    Egiziano.
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 57
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 4:28 PM
    rispondo a tutti e due:
    1. le nephentes, come ho scritto, non sono nel garage con tutte le altre piantine ma in un terrario in casa... sono al caldo
    2. ormai la drosera ha perso la oarte aerea.. ma vedendola in foto vi sembra morta?
    3. se la drosera è ancora viva, continuo a lasciarla in garage (con temperature come detto che variano dai 3 ai 10 gradi) o meglio se la porto più al caldo in casa?

    rispontemi punto per punto se riuacite amici così non faccio casini [SM=x349153]
  • OFFLINE
    Fede.Psnt
    Post: 885
    Registered in: 3/31/2015
    Location: SIDERNO
    Age: 26
    Gender: Male
    Amministratore
    Membro Heliamphora
    00 12/29/2016 4:58 PM
    1) A posto.
    2) Le piante sono dentro in garage? Devono stare fuori. Anche se dentro sono già in riposo meglio stiano fuori. Lascia dove sono ora il cephalotus e la darli
    3)La capensis è immortale,rinascerà quando ci saranno temperature alte. O la lasci lì e in primavera rinascerà,oppure se hai spazio in terrario mettila lì.
  • OFFLINE
    egiziano.
    Post: 5,362
    Registered in: 10/11/2008
    Location: URBINO
    Age: 72
    Gender: Male
    D.panther
    00 12/29/2016 5:51 PM
    La nepenthes va bene,in terrario, le altre puoi lasciarle anche in garage, se hanno molta luce, le temperature sono accettabili, anche se la sarracenia accetta meglio in freddo e il gelo, per un buon riposo. La drosera è gia morta nella parte aerea, lasciali e in primavera nasceranno altre piantine dalle radici.
    Il problema grosso è la darlingtonia,dagli molta acqua, e mai da sopra, solo dal sottovaso,deve avere acqua tutto l'anno fino a metà vaso, un po meno in inverno.
    Egiziano.
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 58
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 7:24 PM
    Non sapevo che la darlingtonia volesse acqua dal sottovaso anche d'inverno.. ho sempre letto che d'inverno il sottovaso va tolto! Quindi anche per il cephalotus, sarracenie e dionea devo bagnarle dal sottovaso d'inverno?
  • OFFLINE
    egiziano.
    Post: 5,363
    Registered in: 10/11/2008
    Location: URBINO
    Age: 72
    Gender: Male
    D.panther
    00 12/29/2016 8:06 PM
    Re:
    CosimoSangalli, 29/12/2016 19.24:

    Non sapevo che la darlingtonia volesse acqua dal sottovaso anche d'inverno.. ho sempre letto che d'inverno il sottovaso va tolto! Quindi anche per il cephalotus, sarracenie e dionea devo bagnarle dal sottovaso d'inverno?


    La darlingtonia ne vuole molta anche in inverno tieni il livello fino a un terzo dell'altezza del vaso, in estate lo alzi a metà vaso. Per le altre meglio tenere i sottovasi, e tenerci mezzo cm. di acqua costante, eliminando di innaffiarle. Per il cephaltus 1 cm. di acqua, aspetti che si asciuga e rabbocchi altro cm. non bagnarlo dall'alto.
    Egiziano.

  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 59
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 12/29/2016 9:03 PM
    Quindi tutti quelli che consigliano di togliere il sottovaso in inverno sbagliano? mi sembra di capire che sia meglio sempre bagnare tutte le piante carnivore, sia d'inverno che d'estate, dal sottovaso... giusto?
  • OFFLINE
    egiziano.
    Post: 5,364
    Registered in: 10/11/2008
    Location: URBINO
    Age: 72
    Gender: Male
    D.panther
    00 12/29/2016 11:27 PM
    Re:
    CosimoSangalli, 29/12/2016 21.03:

    Quindi tutti quelli che consigliano di togliere il sottovaso in inverno sbagliano? mi sembra di capire che sia meglio sempre bagnare tutte le piante carnivore, sia d'inverno che d'estate, dal sottovaso... giusto?


    Sono 2 metodi di coltivazione diversi, ma ambedue validi,quello di tenere un po di acqua nei sottovasi in inverno, è diciamo così più moderna, mentre l'altra di togliere il sottovaso è un po stata eliminata.Comunque l'importante è che la torba non si asciughi mai, e in inverno rimanga sempre umida.
    Egiziano.


  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 60
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 1/1/2017 4:34 PM
    Re: Re:
    egiziano., 29/12/2016 23.27:


    Sono 2 metodi di coltivazione diversi, ma ambedue validi,quello di tenere un po di acqua nei sottovasi in inverno, è diciamo così più moderna, mentre l'altra di togliere il sottovaso è un po stata eliminata.Comunque l'importante è che la torba non si asciughi mai, e in inverno rimanga sempre umida.
    Egiziano.






    Quindi sostanzialmente con questo "nuovo metodo" si bagnano sempre tutte le piante dal sottovaso, sia d'inverno che d'estate, e d'inverno si riduce un po' il livello d'acqua nel sottovaso rispetto che d'estate... giusto?
  • OFFLINE
    egiziano.
    Post: 5,365
    Registered in: 10/11/2008
    Location: URBINO
    Age: 72
    Gender: Male
    D.panther
    00 1/1/2017 5:54 PM
    Re: Re: Re:
    Si giusto, in inverno poca acqua per tenere la torba umida, dalla primavera all'estate,fino all'autunno,acqua fissa 2 o 3 cm. nel sottovaso.
    Egiziano.


    Quindi sostanzialmente con questo "nuovo metodo" si bagnano sempre tutte le piante dal sottovaso, sia d'inverno che d'estate, e d'inverno si riduce un po' il livello d'acqua nel sottovaso rispetto che d'estate... giusto?




  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 61
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 1/3/2017 10:18 PM
    egiziano., 29/12/2016 16.07:

    Alla darlingtonia metti subito un sottovaso alto almeno fino a metà vaso, e riempilo subito di acqua distillata, se non è troppo tardi, è afflosciata per disidratazione,è una pianta che vuole acqua alta tutto l'anno, anche il cephalotus tienilo con 2 cm. di acqua nel sottovaso, e aspetta che si asciuga, poi rabbocchi altri 2 cm.
    Egiziano.



    Ciao ragazzi vi aggiorno sulla situazione delle piante... come mi avete consigliato, ho rimesso il sottovaso a tutte le piante che tengo fuori in garage. Ho riempito i sottovasi con 1-2 cm di acqua, ad eccezione della darlingonia (che era quella + in crisi) dove ho messo 4-5 cm di acqua.
    Vi allego le foto così potete dirmi se vedete miglioramenti o meno e se posso fare qualche altro accorgimento.

    Vi chiedo di rispondermi per punti così possiamo distinguere bene pianta per pianta.
    [Edited by CosimoSangalli 1/3/2017 10:42 PM]
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 62
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 1/3/2017 10:22 PM
    1) Darligtonia: da quando ho messo acqua dal sottovaso noto che il terreno finalmente rimane molto più umido di prima (quando la bagnavo dall'alto e non dal sottovaso il terreno sembrava molto più "secco" e lo sfagno vivo intorno alla pianta sembrava mezzo morto.. ora mi sembra molto più verde). Un paio di rametti però sono diventati gialli. Come la trovate rispetto alla foto precedente?
    [Edited by CosimoSangalli 1/3/2017 10:43 PM]
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 63
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 1/3/2017 10:25 PM
    2) Cephalotus... Anche per questa pianta ho messo sottovaso e l'ho riempito con 1-2 cm d'acqua. Anche con questa pianta noto che il terreno è diventato più umido da quando ho messo sottovaso e come per la darlingtonia lo sfagno ha ripreso vitalità. Come trovate la pianta?
  • OFFLINE
    CosimoSangalli
    Post: 64
    Registered in: 1/17/2016
    Location: MILANO
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Dionaea
    00 1/3/2017 10:29 PM
    3) Sarracenie. Queste sono le due sarracenie (una è una specie particolare presa online) l'altra è una comune da garden center. Entrambe hanno gli ascidi che si stan seccando (è normale)? Ad entrambe ho messo sottovaso con acuqa e il terreno mi sembra meno secco. Come le trovate?
  • 1