Freeforumzone mobile

Bark o substrato per orchidee

  • Posts
  • OFFLINE
    McMatthew
    Post: 4
    Registered in: 1/31/2014
    Location: FRASCATI
    Age: 28
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 2/5/2014 3:30 PM
    Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e questo è il mio primo post dopo quello di presentazione.
    Scrivo perchè ho un dubbio, a breve (primavera) dovrei rinvasare una mia sarracenia hybridae e in più ne dovrei mettere a dimora altre (S. flava) che mi verranno spedite entro settimana prossima.
    So che il composto deve essere un mix tra torba, perlite e bark, ma in merito a questo mi chiedevo... va bene anche il composto apposito per orchidee invece del bark ?
    Tanto alla fin fine sempre di corteccia di pino si tratta :)
    Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà, e buona giornata [SM=x349151]
  • OFFLINE
    blackd.712
    Post: 1,730
    Registered in: 6/4/2012
    Location: MONTEBELLUNA
    Age: 20
    Gender: Male
    Trifide
    00 2/5/2014 5:00 PM
    Assolutamente niente bark, almeno con le sarracenie.
    E il terriccio per orchidee non va bene.
    Usa torba acida di sfagno e perlite, oppure al posto della torba fibra di cocco.

    Damiano
    ----------
    Foto 2012 - 2013 - 2014
  • kevindionea
    Utente non registrato
    00 2/5/2014 5:32 PM
    quoto damiano non è assolutamente necessario il bark o il terriccio per orchidee ,ma semplicemente torba e se ce l hai perlite,se no pazienza...


    p.s.neanche l argilla espansa puoi usare
  • OFFLINE
    Andrea@rexpl
    Post: 2,470
    Registered in: 1/31/2013
    Location: UDINE
    Age: 36
    Gender: Male
    Super trifide
    00 2/6/2014 12:28 AM
    Usa bark SOLO per Nepenthes [SM=x349153]
  • OFFLINE
    McMatthew
    Post: 4
    Registered in: 1/31/2014
    Location: FRASCATI
    Age: 28
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 2/6/2014 12:41 PM
    Grazie a tutti
    Ok ragazzi, grazie a tutti per le risposte, allora posso aspettare tranquillamente che mi arrivi la perlite visto che la torba già ce l'ho e poi quanto sarà il caso di rinvasare la nepenthes me lo provvederò [SM=x349151]
    Scusate se vado un po' OT ma già che siamo in tema, quando rinvasare la nepenthes ?
  • OFFLINE
    Zugul
    Post: 43
    Registered in: 9/29/2012
    Location: CIVIDALE DEL FRIULI
    Age: 22
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 2/6/2014 7:25 PM
    le nepenthes le puoi rinvasare tutto l'anno.
    le rinvasi quando diventano tanto grandi.
    __________________________________________________
    Dai un'occhiata alla mia Growlist
  • OFFLINE
    ammaestratore di rospi
    Post: 2,387
    Registered in: 5/20/2005
    Location: VENEZIA
    Age: 42
    Gender: Male
    Moderatore
    Super trifide
    00 2/6/2014 8:29 PM
    Re:
    Zugul, 06/02/2014 19:25:

    le nepenthes le puoi rinvasare tutto l'anno.
    le rinvasi quando diventano tanto grandi.


    Sempre se la pianta è coltivata in buone condizioni di crescita senza arresti nello sviluppo.

    Concordo che la corteccia sia un materiale superfluo in un mix torba-perlite ma vedendo sarracenie coltivate in segatura e cocco(che è per definizione molto salato),mi chiedo perchè non coltivarle in bark?!
    Mi è stata consigliata una corteccia venduta al Viridea con salinità da 0.1 a 0.5dS/m e scaglie non troppo dure.Al momento della sminuzzatura,ne è uscito un substrato molto interessante:

    Rob





  • OFFLINE
    McMatthew
    Post: 5
    Registered in: 1/31/2014
    Location: FRASCATI
    Age: 28
    Gender: Male
    Membro Capensis
    00 2/7/2014 2:35 PM
    Re: Re:
    ammaestratore di rospi, 06/02/2014 20:29:


    Sempre se la pianta è coltivata in buone condizioni di crescita senza arresti nello sviluppo.

    Concordo che la corteccia sia un materiale superfluo in un mix torba-perlite ma vedendo sarracenie coltivate in segatura e cocco(che è per definizione molto salato),mi chiedo perchè non coltivarle in bark?!
    Mi è stata consigliata una corteccia venduta al Viridea con salinità da 0.1 a 0.5dS/m e scaglie non troppo dure.Al momento della sminuzzatura,ne è uscito un substrato molto interessante:

    Rob








    mmh, dalla foto si direbbe un mix tra torba, bark e perlite appunto.
    Comunque sia la mia nepenthes ormai ce l'ho da inizio ottobre scorso, sono 4 mesi ormai e va per i 5.
    Ha seccato tutti gli ascidi a metà (credo dipenda dal fotoperiodo, correggetemi se sbaglio) e ora da un mesetto circa ha iniziato a crescere, si sta innalzando dal punto in cui l'avevano tagliata (nei garden le mozzano sempre in cima) e sta producendo nuove foglie, sia dalle gemme laterali che dal basso, presumo siano nuovi polloni.
    La tendo in bagno perchè posso sfruttare la enorme luminosità dovuta dal lucernario in alto e per di più esposto a sud [SM=x349152] , lontano da caloriferi.

    La notte un gg si e uno no la metto in doccia e nebulizzo, chiudendola dentro in modo che fino alla mattina dopo sia rimasta bella umida.
  • OFFLINE
    ammaestratore di rospi
    Post: 2,388
    Registered in: 5/20/2005
    Location: VENEZIA
    Age: 42
    Gender: Male
    Moderatore
    Super trifide
    00 2/7/2014 8:13 PM
    E' solo bark però...e un pò di perlite aggiunta dopo.
    Se vedi comunque che la pianta continua a crescere bene,non cambiare condizioni e a marzo procedi al rinvaso.Molti substrati per orchidee sono composti da corteccia,torba acida di sfagno e un inerte(perlite,polistirolo,ecc.),quindi chimicamente anche accettabili,il problema è che la pezzatura del bark è molto grande e non va bene per radici sottili come le nepenti.
    Rob