Diario Follicularis

Pages: 1, [2]
AlessandroCobru
00Tuesday, October 27, 2020 5:53 PM
Bellissimi!

Cos'ha di particolare il Kalgan?
Marco Disposito
00Tuesday, October 27, 2020 10:01 PM
Re:
AlessandroCobru, 27/10/2020 17:53:

Bellissimi!

Cos'ha di particolare il Kalgan?



Io e altri 2 coltivatori abbiamo un forte dubbio che sia un Coalmine e non un Kalgan :)
E' possibile che ci sia stato un errore di cartellini
Pana13
00Wednesday, October 28, 2020 9:52 PM
Ciao Marco, complimenti davvero.. sono davvero bellissimi! Sto guardando, riguardando e rimirando le tue foto , piante spettacolari!
Nella seconda foto.. che clone è?
Marco Disposito
00Wednesday, October 28, 2020 9:56 PM
Re:
Pana13, 28/10/2020 21:52:

Ciao Marco, complimenti davvero.. sono davvero bellissimi! Sto guardando, riguardando e rimirando le tue foto , piante spettacolari!
Nella seconda foto.. che clone è?


Il secondo è un typical preso da Castellaneta un anno fa ad ottobre


Marco Disposito
00Monday, January 18, 2021 1:22 PM
Nuovo aggiornamentino fotografico invernale.
Le piante han rallentato per il freddo ma si sono colorate e vanno avanti piano piano, annaffio una volta a settimana/10 giorni.
PS: non farò mai più fiorire :D
Argo88
00Monday, January 18, 2021 1:59 PM
Complimenti Marco! Molto belle e molto colorate!! La fioritura indebolisce notevolmente la pianta, anche se non va a compimento perchè il fiore viene rovinato dall’oidio... infatti io non lasceró più fiorire se non piante molto grandi e una sola alla volta😉
AlessandroCobru
00Monday, January 18, 2021 6:02 PM
Innamorato delle tue foto! 😍😍
KILI
00Monday, January 18, 2021 8:02 PM
ottimo avanti così!!
Marco Disposito
00Monday, January 18, 2021 9:59 PM
sto facendo anche qualche esperimento indoor (e riacclimatando 3 cepha presi da Allen Lowrie)
Prossima volta metterò qualche fotina anche di loro
Marco Disposito
00Tuesday, January 19, 2021 10:02 PM
Ecco qua due prove indoor:
European Hummer Giant in pura perlite (in 2 mesi è raddoppiato) no terrario
Cupolone in terrario highland (sta timidamente sfornando piccoli ascidi)
Marco Disposito
00Tuesday, May 11, 2021 1:15 PM
Aggiornamento:
Ho fatto un gran c....a a rinvasare dei cepha senza sporcare le radici e quindi mi han preso una botta di secco. Fortunatamente (pur avendo perso praticamente tutta la parte aerea) sono ripartiti agili.

Quest'anno il Danish non ha fioriture (anno scorso ho provato a farlo fiorire ma ho fallito perchè ha preso lo oidio mentre stava tirando su un bello scapo e ha abortito tutto... risultato ho perso tutta la stagione vegetativa) e sta per ripartire a bomba! Allego foto
scorpio87
00Tuesday, May 11, 2021 10:14 PM
Re:
Marco Disposito, 11/05/2021 13:15:

Aggiornamento:
Ho fatto un gran c....a a rinvasare dei cepha senza sporcare le radici e quindi mi han preso una botta di secco. Fortunatamente (pur avendo perso praticamente tutta la parte aerea) sono ripartiti agili.

Quest'anno il Danish non ha fioriture (anno scorso ho provato a farlo fiorire ma ho fallito perchè ha preso lo oidio mentre stava tirando su un bello scapo e ha abortito tutto... risultato ho perso tutta la stagione vegetativa) e sta per ripartire a bomba! Allego foto




Perdonami Marco, con sporcare le radici cosa intendi?
Come lo coltivi questo cepha?
Marco Disposito
00Tuesday, May 11, 2021 10:54 PM
Intendo che, siccome ho rinvasato a radice nuda, avrei dovuto (dopo averle lavate) sporcare le radici con il nuovo substrato in modo da far "aderire" i peletti al terreno. Invece le ho messe così a radice lavata e han sofferto disidratazione perchè probabilmente la radice ha fatto fatica ad aderire al terreno.
La foto sopra è del danish e non delle piante che han sofferto questo rinvaso (che han seccato tutta la parte aerea ma si vede del verde che spinge da sotto, me ne sono accorto in tempo ed ho rimediato dando acqua da sotto).
Allora in linea di massima li coltivo con la tecnica di Andrea, fondo spugna poi torba e perlite (oppure il substrato di gc) e in cima 1 o 2 cm di quarzo pezzatura media. Acqua da sopra e non uso sfagno (anche questo oltre che sporcare le radici avrebbe potuto salvaguardare le mie piante rinvasate)
.piantamagra.
00Wednesday, May 12, 2021 9:36 AM
Re:
Marco Disposito, 11/05/2021 22:54:

....non uso sfagno (anche questo oltre che sporcare le radici avrebbe potuto salvaguardare le mie piante rinvasate)



Te lo confermo. In passato quando mi è capitato di rinvasare i cephalotus, con sostituzione totale del substrato, ho sempre usato tantissimo sfagno vivo nei nuovi vasi intorno alle piante, per poi toglierlo gradualmente una volta che i Cephalotus mostravano segni di ripresa.

Marco Disposito
00Wednesday, May 12, 2021 4:14 PM
Re: Re:
.piantamagra., 12/05/2021 09:36:



Te lo confermo. In passato quando mi è capitato di rinvasare i cephalotus, con sostituzione totale del substrato, ho sempre usato tantissimo sfagno vivo nei nuovi vasi intorno alle piante, per poi toglierlo gradualmente una volta che i Cephalotus mostravano segni di ripresa.




E infatti è una cosa da prendere in considerazione (sbagliando si impara, infatti qua scrivo tutte le mie disavventure anche per evitare certi errori in futuro).
Lo sfagno però non volevo metterlo perchè preferisco non averlo sulle mie piante, qua l'umidità ambientale è già molto elevata e non vorrei rischiare marciumi.
Poi senza sfagno (e qua posso sbagliare) so che il cepha accresce molto di più l'apparato radicale e si sa che un bell'apparato radicale sano fa una pianta sana.

.piantamagra.
00Wednesday, May 12, 2021 5:16 PM
Re: Re: Re:
Marco Disposito, 12/05/2021 16:14:



E infatti è una cosa da prendere in considerazione (sbagliando si impara, infatti qua scrivo tutte le mie disavventure anche per evitare certi errori in futuro).
Lo sfagno però non volevo metterlo perchè preferisco non averlo sulle mie piante, qua l'umidità ambientale è già molto elevata e non vorrei rischiare marciumi.
Poi senza sfagno (e qua posso sbagliare) so che il cepha accresce molto di più l'apparato radicale e si sa che un bell'apparato radicale sano fa una pianta sana.


Ma infatti è una cosa provvisoria, giusto il tempo di farli riprendere, poi lo si rimuove gradualmente togliendo ogni giorno qualche testa fino ad eliminarlo del tutto. Anche perché per far crescere bene lo sfagno bisognerebbe tenere sempre il substrato molto umido e con i Cephalotus è meglio evitare.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:19 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com