New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
riposo invernale (3 posts, agg.: 12/6/2016 4:35 PM)
 
Print | Email Notification    
Author

Riposo invernale traumatico

Last Update: 2/16/2017 9:55 AM
1/3/2017 10:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 65
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
4) Drosera capensis: come detto questa parte ha ormai perso tutta la parte aerea perchè erroneamente l'ho messa nel garage dove ci sono tutte le precedenti piante che ho citato per il riposo invernale. Seguendo il consiglio dell'utente ho quindi spostato la pianta dentro un terrario insieme alla nephentes bloody mary (ci sono circa 20 gradi, con umidità 80-90%). Tra quando dovrebbe rinascere? (al momento è ancora mezza morta...)
1/3/2017 10:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 66
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
5) Dionea. Questa è un'altra pianta che tengo in garage per il riposo invernale. Ha perso qualche trappola che è diventata nera ma mi sembra in forma.. Che dite? [SM=x349154]
1/3/2017 10:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 67
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
6) Nephentes da Garden Center: questa è una pianta di cui non vi ho parlato prima.. La tengo in casa, purtroppo non riesco a metterla dentro al terrario insieme alla bloody mary perchè è troppo grande. Avendola presa da un Garden Center è una specie molto resistente. La pianta di per sè è in forma ed è cresciuta molto a livello di fogliame. L'unica cosa che non capisco è che, ogni volta che sta per formare una nuova trappola, questa tende sempre ad appassire (vi allego foto).. Mi sapete dire come mai?





Amici vi chiedo per favore di rispondermi punto per punto (es. 1)..., 2)...,) perchè altrimenti faccio confusione. Grazie mille per tutto l'aiuto che mi date!
1/4/2017 9:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 888
Registered in: 3/31/2015
Location: SIDERNO
Age: 26
Gender: Male
Amministratore
Membro Heliamphora
OFFLINE
-Darli e cephalotus meglio.
-Sarracenia normale che secchi le trappole,è in riposo
-Dionaea tutto a posto.
-Alla capensis dalle il tempo di ambientarsi e rispunterà.
-Nepenthes non fa ascidi e li secca poichè non ha luce a sufficienza. Quando fuori le temperature saranno stabili e sempre superiori a 15 gradi,portala fuori e mettila in un posto illuminato.

Mi raccomando per Sarracenia e Dionaea,ora poca acqua. Giusto mezzo-un centimetro
[Edited by Fede.Psnt 1/4/2017 9:43 AM]
1/4/2017 4:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 68
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Perfetto grazie.. quindi ricapitolando:
1. Per dionea, le sarracenie, cephalotus continuo a bagnarle dal sottovaso per tutto l'inverno senza però esagerare (1 cm d'acqua max e rabbocchino quando si assorbe per mantenere torba umida). Poi prim/estate aumento cm d'acuqa... giusto?
2. Per la darlingtonia mi avete detto che necessita di più acqua anche d'inverno nel sottovaso rispetto alle altre. La mia era particolarmente secca quindi ora ha 4-5 cm d'acqua nel sottovaso, diminuisco un po' o tengo 4-5 cm?
3. Anche se la darlingonia si è un po' seccata e ha sofferto continuo comunque a lasciarla nel garage per farla rimanere in riposo invernale?
4. Per il prossimo anno quindi per non sbagliare: dionea, sarracenia, cephalotus, darlingtonia vanno in riposo vegetativo quindi devono stare a temperature basse (es. garage dove non ci sono gelate ma fa comunque freddo: 5-10 gradi) mentre drosera capensis e nephentes non necessitano di riposo invernale e meglio tenerle in casa al caldo (o meglio in terrario). Giusto?
5. Nephentes meglio bagnarle sempre tramite sottovaso o meglio dall'alto?
6. Drosera capensis meglio bagnarle sempre tramite sottovaso o meglio dall'alto?

Vi chiedo di rispondere sempre per punti amici così mi preparo uno schemino [SM=x349151] grazie mille ancora!!!
1/4/2017 4:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 890
Registered in: 3/31/2015
Location: SIDERNO
Age: 26
Gender: Male
Amministratore
Membro Heliamphora
OFFLINE
1)Esatto
2)Arriva a un pò meno metà sottovaso e lasciala costante.
3)Lasciala dov'è
4)Esatto
5)Bagna dall'alto solo quando il terreno è secco,mai esagerare,odia i ristagni.
6)Acqua nel sottovaso
1/5/2017 2:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 69
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
1) per la darlingonia poi d'estate vado ad aumentare un pochino l'acqua come le altre?
2) Ricapitolando: in inverno per la darlingonia acqua dal sottovaso un po'di più (3-4 cm)rispetto alle altre (sarracenie, dionea, cephalotus terrò circa 1 cm d'inverno). Poi d'estate auomento un po' l'acqua nel sottovaso a tutte.
3) Drosera capensis e nephentes meglio metterle in terrario d'inverno?
4) Se bagno le nephentes dal sottovaso va bene lo stesso? o meglio bagnarle SOLO dall'alto?
5) Per la darlingonia d'estate, quando fa caldo, è opportuno rinfrescarla con nebulizzate dall'alto (oltre all'acqua dal sottovaso)?
6) Gli ascidi secchi della sarracenia e le foglioline morte della dionea è meglio tagliarle? E le trappole delle nephentes che seccano?
[Edited by CosimoSangalli 1/5/2017 2:03 PM]
1/5/2017 2:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 891
Registered in: 3/31/2015
Location: SIDERNO
Age: 26
Gender: Male
Amministratore
Membro Heliamphora
OFFLINE
1) Si
2) Si
3) Si
4) Meglio solo dall'alto
5) No no non serve.
6) Si,solo quando sono completamente secche
[Edited by Fede.Psnt 1/5/2017 2:08 PM]
1/8/2017 1:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 70
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Re:
Fede.Psnt, 05/01/2017 14.07:

1) Si
2) Si
3) Si
4) Meglio solo dall'alto
5) No no non serve.
6) Si,solo quando sono completamente secche




AGGIORNAMENTO: la drosera capensis (che ricordo avevo erroneamente messo in garage troppo al freddo e che ha perso la parte aerea) ha sviluppato una specie di muffa bianca sulle foglioline morte della parte aerea... Cos'è? Che devo fare? (toccando la mussa fa una specie di "fumo")

(ricordo che ho messo la drosera dentro al terrario)
[Edited by CosimoSangalli 1/8/2017 1:04 PM]
1/12/2017 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 71
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Cosa faccio ragazzi? Quella muffa immagino non sia un bel segno...
1/12/2017 7:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 73
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Re:
egiziano., 29/12/2016 16.07:


Egiziano.




Egiziano? Fede? Cosa faccio ragazzi? Quella muffa immagino non sia un bel segno...
[Edited by CosimoSangalli 1/12/2017 7:43 PM]
1/12/2017 8:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 892
Registered in: 3/31/2015
Location: SIDERNO
Age: 26
Gender: Male
Amministratore
Membro Heliamphora
OFFLINE
Quella muffa compare sulle foglie secche in ambienti con elevato tasso d'umidità. L'avevo anch'io. Ho risolto aprendo per 5 minuti ogni 7 ore (lo tengo acceso 14 ore). Prova anche tu. Nel caso installa una ventolina da computer per rendere omogenea l'umidità. Togli la muffa delicatamente con un cotton fiocc
1/14/2017 4:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 74
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Re:
Fede.Psnt, 12/01/2017 20.51:

Quella muffa compare sulle foglie secche in ambienti con elevato tasso d'umidità. L'avevo anch'io. Ho risolto aprendo per 5 minuti ogni 7 ore (lo tengo acceso 14 ore). Prova anche tu. Nel caso installa una ventolina da computer per rendere omogenea l'umidità. Togli la muffa delicatamente con un cotton fiocc



Ma le foglie morte è meglio che le taglio della drosera? Ricordo che l'ho tenuta fuori con troppo freddo e ha perso tutta la parte aerea, ora è in terrario ma ancora non da segni di ripresa... possibile che sia definitivamente morta?
1/14/2017 4:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 895
Registered in: 3/31/2015
Location: SIDERNO
Age: 26
Gender: Male
Amministratore
Membro Heliamphora
OFFLINE
Lascia com'è. Fai solo attenzione alla muffa e dalle tempo
1/14/2017 7:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,367
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 72
Gender: Male
D.panther
OFFLINE
Lemuffe si eliminano spesso in modo naturale, tenedo le piante con più aria e sole diretto, che sono i nemici naturali delle muffe, se non si eliminano si passa al chimico,se ora è in terrario, ci vuole un po di tempo per vedere se la pianta si riprende, ma il prossimo inverno o la tieni sempre fuori, e perderà la parte aerea, rinascendo dalle radici in primavera. o la tieni in casa e non farà il riposo invernale, continuando a crescere tutto l'anno. passare da fuori al terrario di colpo, non fa tanto bene alla pianta. Per la parte secca, puoi anche tagliarla, facendo attenzione a non tagliare la pianta, ma solo le foglie.Tenendola in terrario, l'acqua deve averne come in estate, giusto un po di meno, ma sempre.
Egiziano.

2/2/2017 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 75
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Re:
Fede.Psnt, 14/01/2017 16.41:

Lascia com'è. Fai solo attenzione alla muffa e dalle tempo




Vi aggiorno sulla situazione:
la drosera (che ricordo aveva perso parte aerea e ora sta in terrario) sta dando segni di ripresa! Si intravedono delle piccole foglioline verdi che stanno spuntando...

Darlingtonia è ancora abbastanza rinsecchita ma non mi sembra morta (poi vi posto una foto)... continuo a bagnarla dal sottovaso senza esagerare e il terreno (e lo sfagno attorno) si mantengono umidi...

Cephalotus: mi sta un po' preoccupando perchè alcune trappole hanno assunto un colore viola (quasi bluastro) e alcuni ascidi sono un po' "molli". Cosa può essere (vi allego foto)...
2/2/2017 12:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,368
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 72
Gender: Male
D.panther
OFFLINE
Per la darlingtonia, tieni sempre abbastanza acqua nel sottovaso, anche in inverno.
Il cephalotus, se ha tutti gli ascidi molli è disidratato,e devi dare un po più acqua, ma se la maggior parte sono belli duri, e solo alcuni molli, considera che anche gli ascidi invecchiano e si seccano, ed è del tutto normale, tagliali e tienilo sempre pilito da foglie e ascidi secchi.
Egiziano.
2/3/2017 12:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 76
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
egiziano., 02/02/2017 12.20:

Per la darlingtonia, tieni sempre abbastanza acqua nel sottovaso, anche in inverno.
Il cephalotus, se ha tutti gli ascidi molli è disidratato,e devi dare un po più acqua, ma se la maggior parte sono belli duri, e solo alcuni molli, considera che anche gli ascidi invecchiano e si seccano, ed è del tutto normale, tagliali e tienilo sempre pilito da foglie e ascidi secchi.
Egiziano.



Capito.. si la maggior parte degli ascidi sono duri! ma come mai alcuni ascidi sono diventati blu? è normale? può essere qualche malattia?
[Edited by CosimoSangalli 2/3/2017 12:11 AM]
2/3/2017 12:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,369
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 72
Gender: Male
D.panther
OFFLINE
Re:
Capito.. si la maggior parte degli ascidi sono duri! ma come mai alcuni ascidi sono diventati blu? è normale? può essere qualche malattia?


Non conosco un motivo specifico, potrebbero essere ascidi molto vecchi che seccandosi hanno raggiunto quella colorazione, o qualche fungo. Tienilo pulito regolarmente per eliminare muffe e funghi, che proliferano dove ce marciume.
Egiziano.

2/8/2017 11:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 82
Registered in: 1/17/2016
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Male
Membro Dionaea
OFFLINE
Re: Re:
egiziano., 03/02/2017 12.46:

Capito.. si la maggior parte degli ascidi sono duri! ma come mai alcuni ascidi sono diventati blu? è normale? può essere qualche malattia?


Non conosco un motivo specifico, potrebbero essere ascidi molto vecchi che seccandosi hanno raggiunto quella colorazione, o qualche fungo. Tienilo pulito regolarmente per eliminare muffe e funghi, che proliferano dove ce marciume.
Egiziano.





Amici vi aggiorno sulla situazione:
1) la drosera da quando è in terrario sta rinascendo! [SM=x349152] stanno spuntando delle foglioline nuove
2) la darlingtonia continua a essere un po' bruttina ma non mi sembra morta (da quando ho iniziato a darle acqua dal sottovaso ha smesso di peggiorare e di rinsecchirsi ma non sembra migliorare).. Che dite? Vi allego foto

3) mi preoccupa anche cephalotus! Da alcuni giorni alcune trappole hanno cominciato ad assumere colorazioni bluastre e a diventare molli! Egiziano mi ha detto che non dovrebbe essere niente di grave ma ho visto che questa cosa si sta espandendo lentamente ad altri ascidi. Quello che ho fatto al momento è tagliare gli ascidi bluastri sperando di fermare la cosa. Vi allego foto
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:37 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com